Olive la raccolta: i vari metodi per eseguirla

Olive la raccolta: i vari metodi per eseguirla

Olive la raccolta ottimale di questa drupa, il frutto dell’ulivo, si basa sulla valutazione del colore della buccia e della polpa. Non è facile stabilire quando è il momento delle   olive raccolta occorre esperienza  per capire  quando la  maturazione delle olive  è ottimale e questo varia a seconda della zona e della varietà di ulivo che è stata impiantata. In genere olive la raccolta si attua quando la buccia delle olive ha raggiunto tutta la sua pigmentazione tipica senza interessare la polpa. Un altro indice empirico per stabilire il momento ottimale della raccolta, che è possibile osservare con un po’ di attenzione, è legato all’inizio della cascola delle drupe. In questo particolare momento le olive si staccano con facilità dall’ulivo, il loro contenuto in olio è elevato e dotato di pregevoli caratteristiche organolettiche. Se la raccolta delle olive viene eseguita tardivamente si ha una perdita di parte del prodotto a causa della cascola di una parte dei frutti che cadendo sul terreno si  sporcano e si deteriorano con facilità. Una raccolta eseguita nel giusto momento permette di ottenere un olio qualitativamente più apprezzabile, più adatto alla conservazione e inoltre si ritiene che diminuisca il fenomeno dell’alternanza vale a dire un anno di carica cioè di piena produzione e un altro anno di scarica con pochissimi frutti. Purtroppo l’ulivo è soggetto a questo fenomeno.   Olive la raccolta: il giusto momento Il periodo ottimale per  raccogliere le olive è rappresentato dal momento in cui si ha la massima quantità e qualità dell’olio nelle olive stesse  . Il periodo della raccolta varia a seconda della latitudine e delle varie cultivar. Nell’Italia settentrionale si esegue da settembre a novembre, nell’Italia centrale va da fine ottobre a dicembre e in annate particolarmente favorevoli si prolunga sino a  gennaio, nell’Italia meridionale si arriva sino a febbraio marzo. Olive la raccolta può essere eseguita a mano (brucatura), con l’ausilio di pettini, oppure con la bacchiatura o ancora con l’ausilio di particolari macchine che “scrollano” l’ulivo e ne fanno cadere il frutto.   Olive la raccolta: vari metodi Olive la raccolta è il lavoro più impegnativo di tutta la coltivazione dell’ulivo. Sia per quanto riguarda la raccolta  a mano che per quanto attiene alla raccolta tramite pettini occorrono non meno di 140 ore di lavoro per ettaro, circa un’ora per pianta. Se  si considera le ore complessive impiegate per la coltivazione di un oliveto, la raccolta...